Tempio Zen Gyosho – Camminare nella vita

Milano – Via Oreste Marrucci, 58A, 57023 Cecina LI

Il Centro Zen GyoSho-Camminare nella vita, nasce dalla promozione della pratica zen del monaco Roberto Bendo Villa uno dei primi allievi del maestro Tetsugen Serra, che dal 2007 insieme ad Ilaria Myoki e al tempio EnsoJi- il Cerchio di Milano promuove la pratica dello zen in Toscana. 

Dopo i primi anni itineranti di pratica ospitata in vari centri nel 2009 nasce la  prima sede stabile del Centro zen GyoSho- Camminare nella vita,  condivisa con l’Associazione Culturale per la Ricerca Interiore era in via Ticino al 10 a Cecina.  Con il passare del tempo nasce l’esigenza di trovare un luogo fisso da riferimento per il numero sempre più crescente di persone che frequentavano la meditazione e brevi ritiri zen. Dal marzo del 2011 il dojo Gyosho apre una propria sede sempre in Ticino al 10/2 a Cecina (LI) incrementando i giorni di pratica meditativa, conferenze e ritiri zen e diventando ufficialmente  Tempio Zen Soto collegato ai cinque Templi zen dell’Ensoji-Il Cerchio del maestro Tetsugen Serra

L’apertura di un Tempio zen è un evento importante per la possibilità di pratica continuativa che offre ad ogni persona interessata allo zen, è un faro per tutti coloro che cercano seriamente di camminare nella Via.  

Il Tempio GyoSho- Camminare nella vita, offre ed esprime le condizioni ideali per la pratica, camminare  insieme a un Sangha al di là del proprio io,  attraverso la pratica dello zazen,  armonizzarsi con gli altri, con se stessi e con la realtà che ci circonda, conformandosi spontaneamente   alla tradizione inverata nella contemporaneità della vita.

Principi fondamentali ispiratori del Tempio sono:

  • La tradizione del Dharma e dell’insegnamento del Buddha tramandata legittimamente ed ininterrottamente di generazione in generazione come comunione diretta e personale.
  • L’insegnamento di uno zen nella prerogativa di un cammino comune nel Sangha che attualizzi la tradizione per un vivere contemporaneo.

Il significato letterale degli ideogrammi che formano il nome GyoSho è “Camminare nella vita” il kanji  Gyō significa  Il passo destro e sinistro, il procedere, camminare, passo dopo passo, anche praticare, agire, mettere in pratica. il  comportamento e la condotta zen.  Sho significa la vita, la nascita, il sorgere.  Gli ideogrammi  sono tratti rispettivamente dal capitolo V dell Shushogi  Gyōji Hōon – Esercizio Costante e Gratitudine e dal capitolo IV Hotsugan Rishō – Il Voto Altruistico.

Il Tempio GyoSho- Camminare nella vita fa parte dei cinque Templi associati al Monastero Zen Ensoji -Il Cerchio. 
È associato all’UBI Unione Buddhista Italiana.

Insegnante di Dharma

Maestro Tetsugen Serra

Responsabile del Centro

Monaca Myoki Valloreira

La meditazione Zazen, giorni e orari

Meditazione per tutti

Lunedì e venerdì – Ore 19.00 – 20.30

Nessun evento prossimo in questo centro.